Centro cultura e arte 26 - ricerca antropologica etnofotografica e promozione culturale

   mappa del sito  

   contatti  

   link  

sei in

TRADIZIONI POPOLARI


Carnevale
Giostra dell'agnello

il rito del fuoco

Giochi antichi

Mestieri antichi

Presepe vivente

Sangineto

Presepe vivente
Morano C.

rito del maiale

 

tradizioni, usi e costumi di Calabria

identità culturale, fede e folklore


Le tradizioni popolari sono l'espressione più alta dell'animo di un popolo, espressione di identità culturale e occasione di forte aggregazione comunitaria.  Oggi, seppure con dinamiche mutate, possono essere una importante risorsa economica, nell’ambito del turismo culturale.

 

In poche regioni s'incontrano nelle feste popolari religiosità e folklore, miti e storia, antiche tradizioni e moderne passioni, così come avviene in Calabria. L’immenso patrimonio culturale calabrese, legato alla civiltà contadina, da decenni è andato in disfacimento insieme a quello storico e architettonico. Nelle zone costiere più interessate al turismo balneare si è avuto un radicale mutamento degli schemi socio-economici e lo stesso rapporto con l’ambiente. Significativi esempi di antiche tradizioni, infatti, permangono nei centri più internati, dove è stata più lenta la penetrazione di culture esterne dominanti.  

 

Mentre in alcuni paesi si cerca di reimpiantare sagre e feste che soddisfano intenti turistici e commerciali e talora non sono affatto espressione di identità popolare, in molte comunità la permanenza di antiche tradizioni è solida e continuano a svolgersi riti arcaici con intensa "pietas" popolare.  

 

In alcune località si ripetono ciclicamente feste e riti, con la stessa partecipazione di un tempo: il Carnevale, le giostre cavalleresche, i riti della Settimana Santa, le Vallie albanesi, e tante feste patronali in cui traspare identità culturale, fede e folklore.

Tutte le manifestazioni folkloriche sono testimonianza di storia e cultura.

Queste vanno incontro a continui processi di trasformazione, in rapporto al contesto socio-economico;  dobbiamo individuare le matrici culturali e,  lungi dal cristallizzarle come miti, o feticci, farne degli strumenti per dialogare col passato nel presente.

 

 

  inizio pagina 

 

 

©  Copyright 2005 - 2016  Tutti i diritti riservati - Centro Arte e Cultura 26 ( C.F:94001680787 )

Associazione culturale di ricerca antropologica etnofotografica fondata da Maria Zanoni nel 1978